Residenza - Roma, Giulio Cesare

Il progetto riguarda la ristrutturazione di un appartamento al piano rialzato di un villino dei primi del ‘900.
L’epoca del villino e le sue caratteristiche architettoniche ci hanno guidato verso una scelta stilistica che vuole richiamare l’Art Decò nelle linee, nei materiali e nei colori.
La zona living è caratterizzata dal soffitto con voltine e travi di ferro, tipico delle costruzioni dell’epoca. I nuovi controsoffitti, necessari per l’inserimento dell’impianto canalizzato di aria condizionata, hanno invece linee estremamente contemporanee.
Graniti e marmi vengono utilizzati per pavimenti e rivestimenti della nuova cucina e dei nuovi bagni.
La camera da letto padronale, caratterizzata da un soffitto con cornici in gesso dell’epoca, vede l’inserimento al suo interno di una cabina armadio le cui pareti sono realizzate interamente in vetro, in modo da mantenere la percezione unitaria dell’ambiente.

Photo Credits: Filippo Vinardi

Render

INFORMAZIONI SUL PROGETTO

Anno di realizzazione del progetto: 2018-2019
Costo del progetto: 200.001 – 450.000 €
Paese: Italia

dettagli

vedi il cantiere