Architè! E la vasca.

Boca Chica

Vorrei stare tutto il giorno in una vasca…

Dove la vasca è quella raffigurata qui sotto.
| Gracias Porcelanosa! |

Porcelanosa_SP Concept Bath‘Sta vasca qua è la vasca che ho inserito in un progetto che sto seguendo. Progetto che non ne prevede una sola di vasca, né due, né tre, bensì cinque.
Cinque.splendide.vasche.in.Krion.
Cinque.preziose.vasche.in.Krion.
Cinque.costosissime.vasche.in.Krion.

| Krion: materiale analogo al corian, caldo al tatto e simile alla pietra naturale, è durevole ma lavorabile come il legno |

Ora. Se voi aveste per le mani un oggettino del genere come lo trattereste?
Con le dovute precauzioni o no??
Per me sarebbe una sorta di intoccabile, solo contemplabile e pure da lontano. Stop.

E così, in cantiere probabilmente farei portare le cinque vasche il più tardi possibile, in modo da non doverle stipare in mezzo a calcinacci, magari perfino impilate le une sulle altre.
Subito prima del montaggio, provvederei ad appoggiarle temporaneamente in un ambiente già completato, circondate da un bel cordone di sicurezza con un paio di body guards. Ecco cosa farei.

Dovete però sapere che nel suddetto cantiere è in corso la realizzazione degli impianti idraulici. Che includono anche gli scarichi delle cinque sorelline.
Dovete anche sapere che ‘ste cinque sorelline richiedono degli scarichi alla loro altezza, ovvero posizionati così precisamente che manco un farmacista…
Potete quindi immaginare che il rischio di dover aggiustare qualcosa al momento del montaggio sia molto molto molto reale, nonostante lo studio dettagliato delle schede tecniche in tutte le lingue disponibili (non sia mai che scrivono qualcosa in spagnolo, e poi non lo riscrivano in italiano… no?).

Tutto ciò premesso, vi chiedo un consiglio ufficiale circa il comportamento che dovrei tenere alla seguente affermazione:
Architè, e che problema c’è? Al massimo je segamo un po’ de krion da sotto, tanto se taija come un buro.

DOVE JE DEVO MENA’?????

Credits: Porcelanosa web site.

10 pensieri su “Architè! E la vasca.

  1. Sarab dice:

    Forte sul coppino (capocollo a Roma?)
    A parte gli scherzi la vasca è davvero bella, ma che responsabilità!

    Ah, sul mio blog c’è un premio per te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *