Di vita e di scale. Di salite e di discese.

Qualche tempo fa si discorreva di vita e di scale, di chi scende e di chi sale.
La vita di un’architetto è senz’altro fatta a scale, generalmente in salita che si trasformano però in facile discesa quando accadono imprevedibilmente avvenimenti fortuiti come il seguente.

Architè! Il Dopo Salone.

Oltre al Salone del Mobile e al Fuori Salone – ebbene si – c’è anche il Dopo Salone.

Che non è propriamente una serie di eventi ebbri di Spritz e tacchidodici. E nemmeno una lista di stand, incontri, sedie, tavoli, letti e poltrone.