Uniqlo e Emmanuelle Moureaux

Moureaux, UNIQLO

Oggi qui si parla di uno dei miei negozi preferiti in assoluto: UNIQLO!
Scoperto a New York e piacevolmente ritrovato a Tokyo, che è poi la sua patria di origine.
Mi sono subito innamorata dei suoi piumini ultraleggeri, supersottili ed adatti a tutte le stagioni, possono perfino essere racchiusi in una piccolissima borsa. E poi, le camicie da uomo in cotone terribilmente resistente, il cashmere, le collezioni griffate…
Tutto con un comune denominatore: il colore! Se ne vedono letteralmente di tutti i colori!!!

Moureaux, UNIQLO

Ed è dal colore che Emmanuelle Moureaux ha tratto spunto per questa sua installazione.
Per promuovere la collezione Primavera 2014 di abiti di lino, UNIQLO le ha chiesto di creare un’installazione che esprima la morbida, traspirante e fresca sensazione che offre la stoffa. ‘Colorful wind’ è una composizione di 2.400 strisce di carta lunghe 4,7 metri nei colori dell’arcobaleno che galleggiano in un enorme parallelepipedo sopra manichini che indossano abiti in lino. Dal basso, ventilatori soffiano verso l’alto facendo sollevare ed ondeggiare dolcemente le strisce di carta, ricordando così una brezza primaverile. Il soffitto a specchio estende l’effetto delle 100 tonalità di colore oltre l’ingresso del flagship store UNIQLO Ginza. E non è finita qui: ‘Vento colorato’ si recherà in 26 città in 8 paesi diversi, fermandosi in 51 negozi, inclusi Fifth Avenue di New York e Oxford Street di Londra.
Negozi in Italia? Naaaaaaa….

Moureaux, UNIQLO

Moureaux, UNIQLO

Moureaux, UNIQLO

Moureaux, UNIQLO

A

Moureaux, UNIQLO

Moureaux, UNIQLO

Moureaux, UNIQLO

Moureaux, UNIQLO

Credits: all photos by Daisuke Shima on designboom website.

 

2 pensieri su “Uniqlo e Emmanuelle Moureaux

  1. Pingback: I lunedì dell’architettura: Sugamo Shinkin Bank | Emmanuelle Moureaux. | PATTIBUM

  2. Pingback: I lunedì dell’architettura: Sugamo Shinkin Bank | Emmanuelle Moureaux. | PATTIBUM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *