Agorà by Tubes

Tubes, Agorà

Termosifoni! E che termosifoni!!!
Avete presente quei cosi brutti brutti in alluminio che troviamo appesi alle pareti di molte delle nostre case? Dimenticateli!
Oggi parliamo di veri e propri oggetti di design pensati sì per riscaldare, ma anche per deliziare la nostra vista di patiti del bello.

Tubes, Agorà

I radiatori Agorà sono stati disegnati nel 2012 da Nicola de Ponti per Tubes, azienda veneta nota per la sua ricerca nella produzione di corpi scaldanti pensati prima come elementi architettonici che come componenti di un impianto.
La collezione Elements, alla quale appartiene anche la serie Agorà, rappresenta un ‘contenitore di idee’ dove i radiatori vengono considerati dei veri e propri elementi estetici. Con una qualità in più: le valvole, grazie ad un gruppo d’incasso brevettato, possono essere posizionate anche a 6 metri di distanza, liberando così i termosifoni da ogni strumento tecnologico. Insomma, quasi delle opere d’arte!

Le caratteristiche distintive del radiatore Agorà sono la modularità tridimensionale e la plasticità della forma. Ciò evidenzia un approccio molto attento all’innovazione. È altresì evidente la citazione del termosifone classico presente nella nostra memoria.
Agorà è realizzato in alluminio riciclabile ed utilizza gli interassi standard, così da poter essere utilizzato anche su impianti esistenti. E poi, 190 misure, 110 colorazioni, 8 diverse finiture superficiali.

Ora, quale è il punto in cui si è capito che questi termosifoni mi piacciono parecchio?

Un pensiero su “Agorà by Tubes

  1. newwhitebear dice:

    In effetti a prima vista mi sono sembrati molto simili a quelli di casa, che però hanno qualche anno in più di quelli in fotografia.
    Termosifini in alluminio? saranno anche belli ma rendono poco. I miei, che assomigliano moltissimo sono in ghisa dal rendimento energetico migliore.
    Comunque al di là di queste battute in realtà hanno un design veramente accattivante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *