Aim by Flos

Flos, Aim

Ebbene si, ancora Flos.
Ne abbiamo già parlato molte volte per i suoi prodotti storici, oggi invece è la volta di una delle loro più recenti produzioni: la lampada Aim di R. & E. Bouroullec.
Bellissima.

Già, ma cos’è che la rende così bellissima? Cos’è che colpisce il nostro occhio e la fa percepire come diversa da tutte le altre?
In fin dei conti, si tratta di una sorta di lampadario classico, no? NO!
Tre sono gli elementi originali che i fratelli Bouroullec utilizzano, prendendo come riferimento proprio il classico apparecchio a soffitto che molti di noi hanno al centro delle stanze (non io!!!).
Aim è sì un sistema di sospensione, ma si libera dalla centralità tramite la possibilità di posizionare ed orientare la lampada a proprio piacimento.
E i cavi? Questi oggetti così orribili, diventano l’elemento caratteristico che, utilizzato in abbondanza, assume una vera valenza estetica.
Infine, le dimensioni. Vista in foto può sembrare una lampada normale, quasi banale. È vedendola dal vivo che ci si rende conto di quanto quel banale riflettore sia grande nella proporzione dell’insieme (diametro 24.3cm, altezza 21.1 cm).

Dove la immagino? Ovunque!
In un angolo… Magari un grande living con una Aim in ogni angolo dello spazio.
Oppure sopra ad un tavolo. Tante, mescolate, intrecciate, alte e basse, nere e bianche e alluminio.
E lungo un corridoio? Una meraviglia!
Per poi non parlare di ristoranti, show-rooms, negozi…
Credo che sia veramente perfetta ovunque!

Credits: immagini tratte da Flos e ARclick design.

0 pensieri su “Aim by Flos

  1. Pingback: The italian design: le it-lamps di Flos. | PATTIBUM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *