Architè! Eccheccevo’?

Architè! J’ho dato l’incarico l’artoieri e lei ancora nun m’ha mannato er proggetto.
Eccheccevò? Deve solo piggià er bottone e vie’ da sè er proggetto, nooo?

Eh già. Dall’avvento di Autocad siamo anche diventati ‘na specie de Mandrake!
Perché tanto, fa tutto il computer, no?

Autocad, AppleAutocad, questo miracolo della professione!
L’architetto traccia le linee guida del progetto, a mente e pure mentre dorme, e lui, il software, legge nel pensiero tramite tecnologie sofisticatissime, traducendo in disegno ogni impulso cerebrale.
E così, con un click, dal computer escono, nell’ordine:
– planimetrie, piante, prospetti, sezioni, in scala 1:100;
– piante, prospetti, sezioni, in scala 1:50;
– particolari costruttivi, in scala 1:20/1:10;
– abaco degli infissi interni (le porte!) ed esterni;
– piante, prospetti, sezioni dei controsoffitti;
– piante, prospetti, sezioni illuminotecnici;
– piante (e forse prospetti e sezioni) dell’impianto elettrico;
– piante (e forse prospetti e sezioni) dell’impianto idrico;
– piante (e forse prospetti e sezioni) dell’impianto di riscaldamento/condizionamento.
E poi, m’ero quasi dimenticata, tutti i 3d ed i renders, dove li mettiamo? Addirittura, tutti i disegni non previsti: c’arriva da solo, e li fa!
Cavolo, e i computi metrici estimativi? Perchè per quelli c’è superPrimus, che si fa anche i calcoli delle superfici e delle incidenze da solo!
CLICK! Ed eccoli qua!
E se fai CLICKCLICK (anche detto doppio click!) vanno direttamente in stampa nel formato desiderato.
Esatto, de si de ra to.
Basta esprimere il desiderio, fare seguire il famoso click… et voilà, il gioco è fatto.

Ed il progetto pure!!!
Tempo necessario? 5 minuti con dito veloce ed allenato.

0 pensieri su “Architè! Eccheccevo’?

  1. Patrizia dice:

    Benny Bella da Facebook: Se il mio iPad me lo consentisse commenterei il tuo blog o dal blog. Il mio commento è: “a Bionda! Che t’avemo fatto studiá a ffaà? Er cliente è Er cliente!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *